Sabato ad alta tensione per l’AdMaiora Lowengrube che sul parquet del PalaMazzola ospita Corato in un match che potrebbe valere il tanto agognato pass per i Play Off. A presentare la sfida ci pensa coach Palagiano che mette in guardia le sue da facili entusiasmi chiedendo grinta e concentrazione.

“Gara fondamentale ai fini della classifica anche perché nel caso di sconfitta di Salerno nella gara contro Capri, potremmo festeggiare con ben tre giornate di anticipo il nostro matematico approdo nei play off. Non è questo ovviamente il momento di fare calcoli, c’è una gara da vincere e non dobbiamo staccare la mente da questo obiettivo nemmeno per un solo minuto. Quando penso a Corato non può non venirmi in mente la bruciante sconfitta rimediata al PalaLosito nella gara di andata, vogliamo e dobbiamo riscattarci. Come giungiamo a questo impegno? Bene, molto bene. Siamo probabilmente nel miglior momento di forma della stagione. Questa però è una considerazione che lascia il tempo che trova perché sappiamo per certo che Corato non verrà a Taranto a recitare il ruolo della vittima sacrificale. Serve impegno e concentrazione, affinché si possano chiudere i conti e proiettarsi verso le tre restanti gare della Regular Season, con la testa sgombra e con la volontà di conquistare il miglior piazzamento possibile.
Palagiano poi si sofferma sul fattore pubblico: “Mi auguro che i nostro tifosi accorrano per darci una mano. Il loro calore è per noi fondamentale e la loro spinta potrebbe risultare determinante ai fini del risultato. A tal proposito ci tengo a ringraziare a nome mio ma anche della società che rappresento tutte le realtà che hanno accettato il nostro invito a presenziare con le loro rappresentative giovanili sui gradoni del PalaMazzola. Cercheremo di conquistare i due punti anche per loro”.
Tutte disponibile le spartane di Casa AdMaiora. Arbitreranno la contesa i signori Mario Stanzione di Molfetta e Lino Laveneziana di Monopoli. Palla a due alle ore 18.30.